Pubblichiamo le FAQ di risposta in merito alle domande ricevute in questi giorni, per agevolare il lavoro di organizzazione dei Circoli iscritti alla Coppa dei Club 2021 – Fase Regione Lazio.

(aggiornato al 7 aprile 2021)

1-Se sono Non Classificato e arrivo al tabellone di terza categoria federale, automaticamente non posso più giocare le competizioni del MSP Italia Settore Padel?
Purtroppo No. Nel momento in cui le tue capacità tecniche sono tali da vincere un tabellone di quarta categoria, accedendo alla terza categoria non appartieni più alla categoria definita Amatoriale. Questo discorso vale anche per chi non partecipa a competizioni federali ma ha ormai raggiunto un livello di gioco nettamente superiore alla media amatoriale. In questo caso il settore padel MSP Italia può arbitrariamente escludere un giocatore/giocatrice (che non si autoescluda) dalle competizioni al fine di favorire il divertimento di tutti gli altri giocatori.

2-Se sono Non Classificato e arrivo al tabellone di terza categoria federale ma mi ritiro prima di giocare, posso ancora giocare le competizioni del settore padel del MSP Italia?
Purtroppo No. Nel momento in cui le tue capacità tecniche sono tali da vincere un tabellone di quarta categoria, da poter accedere alla terza categoria, che tu giochi o ti ritiri, non appartieni più alla categoria definita Amatoriale. Questo discorso vale anche per chi non partecipa a competizioni federali ma ha ormai raggiunto un livello di gioco nettamente superiore alla media amatoriale. In questo caso il settore padel MSP Italia può arbitrariamente escludere un giocatore/giocatrice (che non si autoescluda) dalle competizioni al fine di favorire il divertimento di tutti gli altri giocatori.

3-Come funziona la lista delle riserve?
Qualora il tuo club affiliato abbia iscritto almeno 3 squadre, per dare la possibilità al gran numero di giocatori di partecipare, è possibile istituire una lista di riserva da cui attingere in caso di necessità. La lista può essere una sola per la categoria Élite e una sola per la categoria Amateur. I giocatori nella lista di riserva possono essere inseriti in qualunque squadra ma una volta segnati in quella, non possono più essere spostati in altre. I giocatori possono essere inseriti in lista solo se in possesso di regolare tessera MSP Italia per l’anno 2021 e certificato medico agonistico già depositato presso l’affiliato e consegnato all’ufficio provinciale MSP Italia di riferimento.

4-Se nella data prefissata per l’incontro piove, quando devo recuperare la partita?
Devi recuperare la partita prima della successiva giornata di campionato. Puoi disputare le partite anche infrasettimanalmente e non per forza tutte insieme. È categorico però che la partita venga disputata prima della giornata successiva. Pena la sconfitta a tavolino per entrambe le squadre.

5-All’atto di presentare la formazione inziale quanti giocatori devono essere presenti minimo e quanti devono essere inseriti nella lista?
I giocatori da presentare il giorno e all’orario prefissato dall’affiliato ospitante devono essere MINIMO 6 e devono essere categoricamente 4 UOMINI e 2 DONNE. In mancanza di questo numero la squadra sarà considerata non presentata all’incontro. La squadra che non potrà presentare altri giocatori dovrà avvisare la squadra avversaria nel rispetto dell’impegno dei giocatori con le proprie famiglie e dei campi prenotati.
In lista devono essere inseriti sempre tutti i giocatori (8 nella situazione normale) e gli incontri vanno schierati immediatamente e comunque prima dell’inizio della prima partita, per ogni categoria corrispondete, sul foglio formazione.

6-Un giocatore può disputare più di un incontro nella stessa giornata?
No. Ogni giocatore/trice durante la fase a gironi, può disputare massimo una partita.
Nella fase a eliminazione diretta, con la presenza di eventuali incontri di spareggio, sarà invece obbligatorio che un uomo e una donna, che abbiano già preso parte agli incontri precedenti, vengano schierati di nuovo nell’incontro decisivo. Un giocatore risulta utilizzabile nell’incontro di spareggio anche se non ha disputato incontri entrando fisicamente in campo, a causa della defezione dei suoi avversari, ma sia stato comunque schierato nella formazione ufficiale.

7-Posso giocare anche senza certificato medico?
No, oltre che previsto dai decreti governativi attualmente in vigore, la presentazione del certificato medico agonistico è un obbligo morale e una tutela per il Presidente del Circolo.
In merito alla certificazione medica per gli atleti che sono stati contagiati da COVID-19 anche in maniera asintomatica o paucisintomatica o per i quali è stata diagnosticata una infezione da Sars-COV-2 durante la diffusione della pandemia, raccomandiamo ogni singolo Club di attenersi scrupolosamente alla Circolare del Ministero della Salute in relazione all’Idoneità all’attività sportiva in atleti guariti da COVID-19 e con diagnosi da SAR-COV-2: http://www.sport.governo.it/it/notizie/idoneita-allattivita-sportiva-in-atleti-guariti-da-covid19-e-con-diagnosi-da-sar-cov-2/

8-Quanto vale la vittoria?
Ogni giornata di gioco si compone di 4 incontri: 2 maschili, 1 femminile e 1 misto. La partita può dunque terminare 4-0, 3-1 o 2-2.
In caso di vittoria per 4-0, l’affiliato ottiene tre punti in classifica.
In caso di vittoria per 3-1, l’affiliato ottiene due punti in classifica.
In caso di pareggio 2-2, entrambe le squadre ottengono un punto in classifica.
Nella Fase a Gironi, non sono previsti incontri di doppio misto di spareggio in caso di 2-2. Il doppio misto di spareggio sarà disputato solo nella Fase ad eliminazione diretta (Play Off e Play Out)

9-Quante squadre del girone si qualificano alla fase playoff e playout?
Si qualificano alla Fase Play Off le prime due squadre di ogni girone, mentre le restanti parteciperanno al Tabellone Play Out. Nella Fase a Gironi si disputano tre partite (nei gironi da 4 squadre) e quattro parttite (nei gironi da 5 squadre)

10-Quali accordi possono prendere in maniera autonoma i capitani delle squadre prima dell’incontro?
I casi previsti sono i seguenti:
1) Campo (purchè affiliato), Giorno e orario diverso da quello comunicato all’atto dell’iscrizione da parte dell’affiliato ospitante, da comunicare all’MSP almeno tre giorni prima della disputa dell’incontro.
2) Ordine di schieramento degli incontri.
3) Sostituzione di un giocatore in lista formazione a causa di un infortunio o impedimento di ogni genere.
4) Utilizzo di più giornate per il recupero o disputa degli incontri.
5) Numero minimo di giocatori all’atto della presentazione delle liste e composizione di genere della squadra diversamente da quanto predisposto dall’art. 9.
6) Diminuzione tempi di attesa per gli incontri di spareggio nelle giornate ad eliminazione diretta.
7) Palle di gioco diverse da quelle dichiarate.
8) Rinvii per cause di forza maggiore.
9) Integrazioni alle liste fuori tempo massimo previsto.

11-Quali devono essere le caratteristiche tecniche dei giocatori che partecipano alla categoria Amateur?
Nell’edizione del 2021 della Coppa dei Club è stata introdotta una nuova categoria, dedicata ai soli PRINCIPIANTI. È stata pensata ai fini del puro divertimento di coloro che hanno iniziato a giocare da poco tempo. Capita spesso che in questa categoria le donne siano di livello leggermente inferiore e gli uomini appena più bravi, se non altro, ove rilevante, per una componente di forza fisica. Gli affiliati dovranno solo stare attenti che nessuno possa nuocere alla salute degli altri/e partecipanti.
Potranno far parte del Campionato AMATEUR i giocatori in regola con le indicazioni dell’art. 2 e che non abbiano le caratteristiche già individuate per gli atleti del campionato Élite.

Le caratteristiche tecniche dei giocatori iscritti devono essere CATEGORICAMENTE le seguenti, pena l’esclusione dei giocatori o della squadra dalla competizione.
1. Ha appena iniziato a giocare a padel e prova a mantenere la palla in gioco.
2. Il DIRITTO è in sviluppo, manca il controllo nella direzione del tiro, la velocità massima ottenibile è media, ma mai esplosiva.
3. Il ROVESCIO viene evitato, ci sono problemi di impugnatura e il gesto è incompleto. Ci sono problemi di preparazione ed impugnatura, si preferisce IL DIRITTO.
4. Il SERVIZIO/RISPOSTA è fatto di doppi falli e si fa evidente fatica a rispondere. Il gesto non è sempre completo, la palla è lenta.
5. La VOLÈE e il gioco a rete sono insicuri. Evita la discesa a rete. Predilige la volèe di DIRITTO, ogni tanto colpisce di rovescio ma con la faccia del diritto. Si sente più sicuro a fondo campo.
6. Nei RIMBALZI a parete fa molta fatica a prendere la palla, prova a posizionarsi ma colpisce in modo casuale.
7. Quando gioca il PALLONETTO lo fa con poco controllo.
8. Generalmente può palleggiare ad una velocità lenta e non recupera bene la posizione.

13-È possibile cambiare palline il giorno dell’incontro?
Solo se c’è un accordo preventivo tra Capitani. L’affiliato ospitante è obbligato a rispettare l’indicazione riportata nel foglio di iscrizione. Le palline di gioco non dovranno essere necessariamente nuove per ogni incontro, ma in condizioni di usura minima al fine di garantire divertimento e regolarità nello svolgimento dei punti.

14-È obbligatorio offrire cibi e bevande ai circoli ospitati?
No. Si tratta solo di una scelta basata sull’ospitalità da parte del circolo designato in quella giornata. Allo stesso modo si richiede alle squadre di avere un atteggiamento consono all’ambiente familiare del circolo di padel.

15-Se il mio Club è in un Comune in zona rossa, la partita si può disputare?
No, come previsto dai DPCM attualmente in vigore, in zona rossa le competizioni degli Enti di Promozione Sportiva sono sospese. La partita sarà dunque rinviata.

16-C’è già il calendario della Fase Play Off e Play Out?
No, il calendario della Fase ad eliminazione diretta sarà pubblicato dopo la Fase a Gironi. Per la fase ad eliminazione diretta, sarà effettuato un sorteggio.

17-Le partite in calendario devono essere svolte a porte chiuse?
Sì, come previsto dai DPCM attualmente in vigore, le partite della Coppa dei Club andranno giocate a porte chiuse, ovvero senza la presenza di pubblico. Come riportato all’articolo 19 del Regolamento, per le sessioni di allenamento e gare il Club affiliato dovrà attenersi al Protocollo di Sicurezza MSP Italia: https://www.msproma.it/wpcontent/uploads/2020/09/Protocollo_sicurezza_MSP_Italia_2.0.pdf

18-Dove saranno pubblicati i risultati e i Comunicati?
Risultati, Comunicati e Circolari saranno pubblicati sul canale Telegram ufficiale della Coppa dei Club: https://t.me/padelamatoriale
Invitiamo tutti i Capitani ad iscriversi al Canale dedicato.

19-Sono un Istruttore di 1° livello, posso partecipare alla Coppa dei Club?
Sì, come previsto all’articolo 2 comma b), non possono partecipare “Giocatori che abbiano conseguito qualifica Federale di Maestro Nazionale, Istruttore Nazionale di Secondo Livello o Tecnico Nazionale di Tennis o di Padel (senza limitazioni di tempo). Sono esclusi coloro che abbiano già compiuto il 55esimo anno di età”

20-Posso integrare la mia lista?
La lista si può integrare fino al numero massimo di 18 giocatori. Se il Club ha iscritto almeno tre squadre, potrà aggiungere giocatori, in numero illimitato, nella liste riserve. Questi giocatori potranno subentrare solo se tra i titolari (ossia la lista dei 18 giocatori) non si raggiunga il numero di 5 uomini e 3 donne. La lista potrà essere integrata, previa comunicazione scritta alla mail padel@msproma.it, entro il mercoledì, alle ore 9, antecedente la giornata di gioco. Le integrazioni, giunte fuori tempo massimo, dovranno essere concordate con il Capitano della squadra avversaria.

21-Stiamo disputando la partita ed inizia a piovere, si può rinviare?
Se i Capitani reputano che le condizioni meteo mettono a repentaglio la salute dei giocatori, di comune accordo possono decidere di rinviare la partita. Ricordiamo che la partita dovrà essere recuperata entro la giornata successiva di gioco, come da calendario inviato.

22- Un’atleta della mia squadra si è tesserato FIT Padel durante la zona rossa, può continuare a giocare la Coppa dei Club? 
A seguito dei tesseramenti agonistici federali avvenuti durante il periodo della zona rossa e non, segnaliamo che diversi giocatori che erano classificati a tennis hanno acquisito classifica federale anche a padel e in qualità di giocatori non più NC ️non potranno più prendere parte alle partite della Coppa dei Club 2021, anche se già in lista, e ai futuri eventi MSP Italia come previsto dal regolamento della competizione e dalla convenzione dell’Ente con la Federazione.

Le squadre sono pertanto pregate di accertare cortesemente la posizione dei propri giocatori ai fini di non incorrere in spiacevoli squalifiche o sanzioni dovute allo schieramento di giocatori classificati.

 

Facebook
Instagram
YouTube